AVVISO – la processionaria del pino

Come effetto del particolare andamento climatico di questi ultimi anni si riscontra, una diffusa presenza del parassita comunemente denominato “processionaria del pino” (sono visibili nidi di colore bianco sia sulle cime che sulle branche laterali degli alberi – l’insetto attacca solo i generi Pino, Cedri, Larici – maggiormente sulle piante meglio esposte al sole). La processionaria oltre ad essere pericolosa per la sopravvivenza di varie specie arboree, può costituire pericolo per l’uomo e gli animali. La pericolosità del parassita deriva dai peli dell’insetto alla stato larvale che, essendo velenosi in caso di contatto diretto o a causa della dispersione dei peli nell’ambiente possono provocare irritazioni cutanee oculari e delle vie respiratorie.

Pertanto si invitano tutti i proprietari di aree verdi presenti sul territorio comunale ad effettuare le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi a dimora nelle loro proprietà, al fine di accertare la presenza dei nidi della Processionaria del Pino.

Nel caso in cui, a seguito delle verifiche ed ispezioni, venisse riscontrata la presenza di “nidi”, gli stessi proprietari con le dovute precauzioni sono invitati ad attivarsi operando la rimozione e la distruzione di tali nidi

 

 
Data di pubblicazione:
28/03/2017
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password